E’ morto Gabriele Badiani, giurista e storico della città di Prato

E’ mancato il giorno di Ferragosto Gabriele Badiani, eminente studioso, giurista e storico della città di Prato. Discendente dalle famiglie di Cesare Guasti, scrittore e filologo nonché accademico della Crusca,  e del musicista Giuseppe Becherini, l’avvocato Gabriele Badiani si è dedicato con grande dedizione allo studio della città di Prato e della sua storia, ha scritto molti libri tra i quali “L’area pratese. Storia Arte e Turismo”. Galcianese, ha scritto inoltre “Galciana, Storia e vicende di un paese dalle origini al 1945”, pubblicato dalla Pro Loco Galciana nel 2012.Ultimamente scriveva sulle Pievi romaniche delle frazioni pratesi: Iolo, S. Ippolito, Tobbiana, San Giusto con particolare riferimento al periodo tra le due guerre in prosecuzione del libro già scritto sulla Pieve di Galciana.Da cinque anni afflitto dalla malattia, raramente lasciava la sua casa museo di Galciana, vivida testimonianza di arte e storia: “scrigno di memorie” come la definisce il professore Emilio Bogani, amico e curatore di molte opere di Gabriele Badiani.

L’avvocato lavorava ancora in quello che fu lo studio di Cesare Guasti, circondato da manoscritti, collezioni uniche ed i libri della più ricca ed unica collezione di Prato e dei suoi autori nonché quadri antichi appartenuti al Guasti ed al Becherini. “Aveva da tempo abbandonato la vita pubblica, dedicandosi solo allo studio, con l’unica eccezione della sua partecipazione alla festa per il 186esimo anniversario della fondazione del Corpo di Polizia Municipale di Prato, nel giugno 2017, quando la festa fu celebrata proprio nella frazione di Galciana nei locali della Pieve gentilmente messi a disposizione da Don Luca Rosati – ricorda l’assessore Flora Leoni -. In quell’unica, ultima, occasione pubblica all’avvocato Gabriele Badiani fu tributato omaggio con letture tratte dal suo libro sulla storia di Galciana e consegnata a ricordo la medaglia del Corpo”. Le esequie si svolgeranno nella Propositura di San Pietro a Galciana sabato 17 alle ore 9.30. La salma è esposta nell’oratorio di S. Antonio presso villa Becherini Guasti a Galciana.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*