Grandi opere e non solo, Biffoni: “Avanti con sottopasso del Soccorso, Parco urbano e nuova palazzina dell’ospedale”. A breve la riapertura del ponte della Passerella VIDEO

Sui tempi di realizzazione preferisce non sbilanciarsi più di tanto, ma c’è ottimismo riguardo al decollo definitivo dei tre grandi progetti destinati a caratterizzare la sua seconda legislatura da sindaco. Non a caso Matteo Biffoni ha deciso di tenersi la delega alle grandi opere. Al primo punto il sottopasso del Soccorso. “L’opera è completamente finanziata. Anas ha risolto i problemi relativi al cantiere e sta redigendo il progetto esecutivo” ha affermato il primo cittadino ai microfoni di TV Prato. Prima, però, il Comune dovrà realizzare la nuova complanare (“I lavori sono già stati affidati” ha detto Biffoni). Strada spianata, salvo nuove soprese, per la demolizione del vecchio ospedale e dunque per la realizzazione, al suo posto, del Parco Urbano. Nella primavera del 2020, invece, dovrebbe essere pronto il progetto esecutivo della nuova palazzina dell’ospedale Santo Stefano.
Grandi opere, ma non solo. Nei prossimi cinque anni l’amministrazione comunale completerà il piano di riqualificazione dei giardini pubblici. La risistemazione del Tondo del Mercatale dovrebbe essere ultimata in autunno, mentre la riapertura del ponte della Passerella è prevista per la fine di agosto. E prosegue anche il percorso delle 100 piazze già avviato durante la passata legislatura. “E’ già pronto il progetto per realizzare la piazza di Coiano, adesso stiamo lavoramento al rifacimento di quella di Santa Maria della Pietà” ha affermato Biffoni.

2 Commenti

  1. E’ una grande sfida che spero possa realizzarsi non tanto per il Sindaco che lascerebbe una traccia molto bella della sua amministrazione ma per la citta’che inizierebbe a cambiare il suo profilo di citta’ molto provinciale…. in bocca al lupo….

  2. chissa anas che ne pensa…..vi siete scordati che ha passato la palla perche’ non era in grado di gestire il lavoro?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*