Le 100 candeline di Lubiana, decana di Carmignano: per il suo compleanno fa un dono all’ospedale pediatrico Meyer

Carmignano ha una nuova centenaria. Ieri, 13 agosto, circondata da familiari e amici, ha spento 100 candeline Lubiana Spinelli. Presenti anche il sindaco Edoardo Prestanti e il vicesindaco Federico Migaldi che, per l’occasione, hanno consegnato alla festeggiata una targa con gli auguri e le felicitazioni dell’amministrazione comunale e di tutta Carmignano.

“Esprimo le mie felicitazioni per il raggiungimento da parte di Lubiana di questo importante traguardo – ha detto il sindaco Prestanti -, testimonianza storica del nostro territorio e di una comunità in cui si vive bene”.

Lubiana da alcuni anni abita a Seano con la figlia Lelia e il genero Mauro, ma la sua vita l’ha trascorsa a Carmignano, nel borgo di Marcignano, con il marito Tormino Petracchi e la sua numerosa famiglia. Per tanti anni ha fatto la trecciaiola, poi ha lavorato nel settore della maglia. Ieri al suo fianco, per festeggiare questo bellissimo traguardo, le figlie Lelia, Fiorella e Roberta insieme ai mariti, i quattro nipoti, i nove pronipoti e altri parenti e amici. In occasione del compleanno di Lubiana, familiari, amici e parenti hanno deciso di fare una donazione all’Ospedale Pediatrico Meyer.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*