“Settembre, Prato è spettacolo”, alberghi al completo in città per il prossimo weekend

Alberghi al completo per il prossimo weekend: è l’effetto “Mike Patton” e, in generale, l’effetto festival sulla città di Prato e sulle sue strutture alberghiere. “Settembre, Prato è spettacolo” richiama spettatori e, quindi, anche turisti, persone che vengono da fuori Toscana e addirittura da fuori Italia e che dormono e usufruiscono dei servizi in città. I numeri delle presenze negli alberghi superano quelli della passata edizione: a dirlo il presidente di Federalberghi Prato Rodolfo Tomada. Secondo quanto Francesco Fantauzzi, presidente di Fonderia Cultart, aveva già riferito ai nostri microfoni, sono attesi 2.000 spettatori provenienti dall’estero per il concerto di Mike Patton di sabato 31 agosto.

 

Ascolta l’intervista al presidente di Federalberghi Prato Rodolfo Tomada:

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*