Il Prato non trova il gol con il Seravezza ma ritrova i propri tifosi organizzati

Il risultato per una volta passa in secondo piano. Il Prato nell’esordio casalingo in campionato al campo sportivo “A. Nelli” non riesce a trovare il gol, ma ritrova, a sorpresa, i propri tifosi organizzati che per l’intera partita hanno sostenuto e incitato a gran voce la squadra biancazzurra. Erano circa una cinquantina i tifosi organizzati che si sono sistemati sui gradoni dello stadio Montemurlo, con striscioni e vessilli: a fine gara la squadra è andata sotto la tribuna a ringraziare i tifosi.  Per quanto riguarda la partita con il Seravazza, il Prato ha chiuso il confronto sul risultato di 0-0. Un Prato combattivo, attento, che ha dominato l’avversario per tutta la partita senza riuscire a segnare. Tanta sfortuna, due clamorose traverse colpite nel primo tempo da Kouassi (36′) e nella ripresa da Fanucchi (59′), e qualche errore in fase di finalizzazione hanno impedito al Prato di fare bottino pieno. Il Seravezza si è limitato a difendersi. A fine gara il tecnico Vincenzo Esposito è apparso deluso: ” Peccato per non essere riusciti a segnare – ha spiegato – nonostante una netta supremazia territoriale e molteplici opportunità. La squadra comunque sta continuando a crescere e sono sicuro che riuscirà a trovare a breve il risultato pieno. Siamo sulla buona strada”. Sul fronte opposto, il tecnico del Seravezza Walter Vangioni è apparso soddisfatto. ” Abbiamo pareggiato – spiega – contro una delle squadre piu’ attrezzate del girone. Abbiamo retto bene l’urto e non disdegnato in fase di ripartenza. Abbiamo fatto una buona partita”

Prato-Seravezza 0-0
PRATO: Bagheria, Gentili, Scianname (8′ st Diarrassouba), Ghini (15′ st Gargiulo), Diana, Giampa, Regoli, Mariani, Fofana, Kouassi, Fanucchi (33′ st Cellini). A disp.: Piretro, Cecchi, Maggini, Surraco Lame, Nannini, . All.: Esposito Vincenzo
SERAVEZZA: Mazzini, Maccabruni, Leggio, Nelli ( 28′ st Podestà), Andrei, Giordani, Bedini, Bortoletti, Frugoli ( 17′ st Bongiorni), Grassi, Granaiola. A disp.: Petroni, Vannucci, Fall, Syku, Latini, Nannipieri. All.: Vangioni Walter
ARBITRO: Ettore Longo di Cuneo, coad. da Matteo Pinna Pinerolo E Salvatore Ielardi Novara

NOTE: Espulso al 49′ st Gargiulo (P) per doppia ammonizione. Ammoniti Regoli e Grassi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*