Il Vescovo tra i giovani alle Carceri: “Oggi mi sento a casa” VIDEO

La seconda tappa del nuovo Vescovo è stata piazza Santa Maria delle Carceri, dove c’erano ad attenderlo il sindaco Matteo Biffoni, il presidente della Provincia Francesco Puggelli, gli onorevoli Silli e Giacomelli. La Pastorale giovanile e i ragazzi degli oratori hanno curato un’animazione speciale per il Vescovo, regalandogli simbolicamente una rete da pescatore, che raccoglie tutti.
“C’è uno strumento che arriva più lontano di una rete, ed è il voler bene. Questo è il primo strumento dell’evangelizzazione” ha risposto il vescovo ai ragazzi.
Poi è intervenuto il sindaco, che ha dato il benvenuto: “Chi ha deciso di mandarla qui le ha voluto fare un regalo. Questa non è una città come le altre. E’ una città che guarda al futuro. Il pratese brontola, ma alla fine è capace di generosità incredibili. Il nostro Sacro Cingolo è un punto di riferimento per tutta la città, oltre a tenere insieme la comunità racconta la nostra storia. Sono sicuro che faremo un ottimo lavoro insieme”.


“Oggi mi sento a casa, pur non conoscendo poco di questa città. C’è tanto entusiasmo, ora bisogna chiudere la stagione dei festeggiamenti e cominciare a lavorare. Questa comunità o cresce perché tutti fanno la loro parte o rimane ferma” ha detto il vescovo.

Monsignor Nerbini ne ha approfittato anche per salutare due neo sposi, Alessio e Anna, che proprio oggi hanno celebrato il loro matrimonio nella Basilica delle Carceri.


Il vescovo è poi entrato nella basilica delle Carceri per un omaggio a Maria e per incontrare i malati e i rappresentanti delle comunità straniere presenti a Prato. Il Vescovo si sposterà a piedi verso piazza Duomo, dove alle 18 verrà celebrata la messa solenne con l’altare sistemato sul sagrato della cattedrale: sarà preceduta dalla processione introitale di mons. Nerbini, del capitolo e del clero pratese, con partenza dall’oratorio della Misericordia lungo via San Michele e poi largo Carducci.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*