Lungobisenzio, il centrodestra chiede chiarezza: giovedì se ne discute in consiglio comunale

Il centrodestra unito chiede al Comune di fare chiarezza sulla vicenda stadio.
Giovedì in consiglio comunale sarà discussa un’interpellanza presentata da Claudio Belgiorno di Fratelli d’Italia e sostenuta da tutto il centrodestra sulla questione stadio e sulle procedure avviate dall’amministrazione per l’affidamento della gestione dell’impianto.
Finora alla manifestazione di interesse avrebbe risposto solo la Zenith Audax. I consiglieri chiedono quindi di conoscere i dettagli del bando, i costi sostenuti dall’amministrazione e quelli a carico del gestore, vogliono conoscere la situazione dell’impianto, inutilizzato da tempo, e cosa intende fare l’amministrazione per trovare una soluzione:
“Chiediamo chiarezza perché lo stadio continua ad essere chiuso e ormai sono passati quasi mille giorni – ha detto Daniele Spada a nome dei consiglieri – una situazione indecente. Che lo stadio sia ancora in queste condizioni e che l’amministrazione non trovi il bandolo della matassa è grave – ha aggiunto Spada –
La questione stadio è il simbolo di una gestione deficitaria e insufficiente dello sport a Prato, basti pensare allo stato delle piscine e alla vicenda Cgfs”.
I consiglieri chiederanno inoltre di poter effettuare un nuovo sopralluogo all’impianto per verificarne lo stato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*