Maltempo: domani allerta arancione fino a mezzanotte

Per domani, domenica 22 settembre, il Centro funzionale regionale ha dichiarato in Toscana codice arancio per possibili “forti temporali” e conseguente rischio “idrogeologico-idraulico” del reticolo minore. Un’allerta che interessa anche il territorio pratese a partire dal pomeriggio. Infatti, possibili precipitazioni insistenti potrebbero iniziare già dalla notte e inizialmente le zone più interessate saranno la fascia costiera centro-meridionale della Toscana e l’Arcipelago. Nelle prime ore di domani il maltempo colpirà soprattutto la Versilia e la zona di Massa-Lucca, mentre dalle prime ore del pomeriggio la perturbazione si sposterà verso l’interno. Maggiori precipitazioni sono previste nella zona appenninica. Cumulati medi nella nostra area saranno di 30 mm fino a 90 mm. Saranno possibili temporali con massimi fino a 80 mm in 1 ora, colpi di vento e grandinate. Massima attenzione verrà posta quindi ai sottopassi. I cittadini saranno avvertiti anche tramite telefonate del sistema Alert System. La situazione verrà monitorata nelle prossime ore per valutare la necessità di eventuali ordinanze. E’ possibile seguire indicazioni dettagliate e aggiornamenti sul sito della Protezione civile di Prato www.protezionecivile.comune.prato.it
A causa del rischio idrogeologico-idraulico del reticolo minore e di temporali forti, in tutta la Val di Bisenzio resteranno chiusi i cimiteri, i giardini e i parchi pubblici, le piste ciclabili e gli impianti sportivi comunali all’aperto. I sindaci di Vernio, Giovanni Morganti, di Vaiano, Primo Bosi e di Cantagallo, Guglielmo Bongiorno hanno firmato le ordinanze che stabiliscono le misure da prendere per garantire la sicurezza dei cittadini vista la prevedibile situazione di rischio. I sindaci raccomandano ai cittadini prudenza sulle strade, è particolarmente importante non sostare o parcheggiare l’auto sotto gli alberi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*