Panificio Toscano, Sì Cobas di nuovo all’attacco: “Il verbale dell’Ispettorato del Lavoro conferma tutte le nostre contestazioni” VIDEO

Cantano vittoria i referenti del Sì Cobas, Sarah Caudiero e Luca Toscano, fuori dallo stabile del Panificio Toscano di via Vannucchi. Si è infatti conclusa la verifica sull’azienda da parte dell’Ispettorato del Lavoro, iniziata un anno fa a seguito di alcune denunce. Le conclusioni, contenute nel verbale del 14 agosto scorso, ripercorrono l’intera vertenza sindacale e soprattutto – ripetono Caudiero e Toscano – confermano la veridicità di quanto denunciato negli ultimi mesi dai due rappresentanti del sindacato.

Una mobilitazione dai toni anche accesi, sfociata in sit in e in scioperi ad oltranza che adesso trova riscontri nel documento ufficiale redatto dal funzionario ispettivo.

Alla convocazione ufficiale dell’Ispettorato hanno risposto solo una ventina di dipendenti: 16 le posizioni contrattuali analizzate nel dettaglio all’interno del dossier, di cui si mettono nero su bianco i sotto-inquadramenti. Ma il verbale ha messo in luce anche un altro aspetto: un cambio di denominazione dell’azienda di cui né il personale né i Sì Cobas erano a conoscenza.

Ora i Sì Cobas, che hanno indetto lo sciopero per l’intera giornata di oggi, chiedono l’apertura di un nuovo tavolo alla proprietà per sanare le irregolarità. All’incontro sono stati invitati anche i sindacati confederali.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*