Rincorre il ladro che gli ha sfilato il portafogli alla fermata dell’autobus: disavventura per un ventenne pratese

Ha sfilato il portafogli dalla tasca di un ragazzo mentre questi aspettava l’autobus in piazza San Marco. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato 31 agosto, verso le 17.20, quando un uomo si è avvicinato ad un ventenne e, con gesto fulmineo, ha compiuto il furto dandosi poi alla fuga a piedi. Il giovane, accortosi del borseggio, si è messo all’inseguimento del malfattore che, quando si è visto quasi raggiunto, ha lanciato a terra prima il portafogli e poi i soldi che aveva prelevato dal suo interno. Il ventenne, residente a Prato, nel recuperare la refurtiva, si è accorto che mancava una banconota da 50 euro. Il giovane ha richiesto l’intervento della Polizia, che ha rintracciato il borseggiatore non lontano da piazza San Marco. L’uomo è stato fermato e identificato per un sessantatreenne libanese già noto alle forse dell’ordine, irregolare sul territorio, con obbligo di firma e con svariati precedenti di polizia alle spalle. Non più in possesso della banconota mancante, il libanese è stato condotto in Questura e denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato dalla destrezza.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*