Nasce a Vaiano il primo campo di Paintball della Val di Bisenzio

Inaugurato ieri il primo campo di Paintball della Val di Bisenzio, una sfida a colpi di proiettili colorati sparati da fucili ad aria compressa chiamati marker. All’inaugurazione della struttura, che si trova nei boschi di Pratallame tra Vaiano e Schignano, il sindaco Primo Bosi e il vice sindaco di Vaiano Marco Marchi, che hanno tagliato il nastro insieme ai quattro ragazzi – tutti sotto i 30 anni – che si sono lanciati in questa avventura con l’Asd Paintball Val di Bisenzio: i fratelli Gianluca e Lorenzo Galli di Vaiano, Francesco Brachi di Prato e il veronese Marco Paladini.

“Si tratta della prima struttura di questo genere della provincia e fra le pochissime esistenti in Toscana – spiega il sindaco Bosi – Un’iniziativa ecosostenibile che valorizza un’area verde con un’idea davvero originale”.

Un gioco nato negli Stati Uniti il Paintball, quando all’inizio degli anni ’80 si cominciò ad usare per gioco le pistole che servivano a marcare gli alberi da tagliare. Lo spazio utilizzato dal campo sfrutta l’area e i manufatti del Ranch Pratallame, un maneggio che ormai era chiuso da tempo. Dalle stalle sono stati ricavati spogliatoi e servizi, più in alto il campo da gioco, recintato con una rete alta cinque metri. Lo spazio alberato è stato arricchito da altri ostacoli in legno che offrono riparo ai giocatori e rendono il gioco più interessante.

L’obiettivo della “partita”, che in genere dura un paio d’ore, è impossessarsi della bandiera dell’altra squadra. Si può giocare da un minimo di 8 a un massimo di 20 persone, organizzati in squadre, fin dagli 8 anni (con autorizzazione dei genitori). Ci si veste con indumenti comodi e protettivi, mentre l’uso della maschera è obbligatoria per proteggere viso e occhi.

“Il gioco è assolutamente sicuro, naturalmente se si rispettano le norme di sicurezza, sia per i giocatori che per gli spettatori, protetti dalla rete – assicurano i quattro ragazzi – In campo durante la partita sono sempre presenti l’arbitro e l’addetto alla manutenzione dei fucili”. Il campo di Paintball è aperto il sabato e la domenica su prenotazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*