Folla per l’ultimo saluto a Giovanni Iannelli: in Duomo il funerale del giovane ciclista pratese VIDEO

Centinaia di persone hanno preso parte nel primo pomeriggio di oggi ai funerali di Giovanni Iannelli, il ventiduenne ciclista pratese morto lunedì scorso in seguito a una caduta in gara. Parenti, amici, compagni di squadra, ma anche rappresentanti delle istituzioni e del mondo del ciclismo (c’erano tra gli altri il sindaco Matteo Biffoni, l’onorevole Riccardo Nencini, Davide Cassani e Rino De Candido, rispettivamente ct delle nazionali italiane maschili elite di ciclismo su strada e juniores) hanno partecipato alle esequie che sono state celebrate dal vescovo Giovanni Nerbini.
La bara è stata portata a spalla in Cattedrale dai compagni di squadra di Giovanni, che era tesserato per la Hato Green Tea Beer elite under 23.  I genitori di Iannelli (il babbo Carlo è un noto avvocato, nonché vicepresidente del Comitato regionale della Federazione ciclistica italiana) hanno dato il loro consenso alla donazione degli organi. Il servizio di Massimo Biondi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*