Il Comune di Poggio a Caiano diventa proprietario della sede del Municipio

Il Comune di Poggio a Caiano diventa proprietario effettivo della “palazzina reale”, ovvero l’edificio al civico 4 di via Cancellieri in cui dal 1962 ha sede il Municipio: da quell’anno l’amministrazione paga un affitto allo Stato. La legge sul Federalismo demaniale prevede che lo Stato ceda a titolo gratuito un immobile di suo appannaggio all’ente locale, laddove questo si impegni a fare degli investimenti sullo stesso immobile per i cinque anni successivi. Usufruendo della legge in questione, il Comune ha avviato un percorso con il demanio, il Ministero per i Beni culturali e la Sovrintendenza che sfocerà nella firma per il passaggio di proprietà lunedì 28 ottobre. Da lunedì la Sovrintendenza avrà 120 giorni di tempo per la formalizzazione dell’atto. “Restituiamo questo immobile ai poggesi – dichiara il sindaco Francesco Puggelli -. Un edificio che i cittadini hanno sentito sempre come loro, ma che non era del Comune. Ci siamo impegnati a redigere un piano di valorizzazione quinquennale della palazzina e il primo investimento sarà quello da 150mila euro per rifarne il tetto. Dopo questi cinque anni, potremo impiegare per il nostro territorio le risorse che utilizzavamo per il pagamento dell’affitto allo Stato”, conclude il primo cittadino di Poggio.

 

LS

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*