La capolista Prato cerca conferme in trasferta sul campo del Borgosesia

Il Prato cerca conferme. La formazione biancazzurra reduce dalla brillante affermazione casalinga contro il Vado, si appresta domani, con inizio alle ore 14,30 ad affrontare la trasferta di Borgosesia. La squadra di Vincenzo Esposito  cerca continuità di rendimento, più che altro vuole sfatare le problematiche legate alle partite in trasferta, dove negli ultimi turni ( vedi Lavagna e Bra) ha avuto delle difficoltà. Sulla strada del Prato, il Borgosesia formazione attestata a metà classifica: la squadra piemontese è molto aggressiva e pimpante e più che altro ostica da affrontare, potendo vantare una sola sconfitta in campionato. Insomma un osso duro. Il Prato, preso atto della mancata accettazione del ricorso per la squalifica di Tomi, dovrà rinunciare oltre al capitano anche a Regoli, fermato da problemi ad un ginocchio che nei prossimi giorni verranno valutati. Al rientro dopo il turno di stop per squalifica il difensore Giampà. Il tecnico Vincenzo Esposito per quanto riguarda la formazione da mandare in campo, dovrebbe proporre: Bagheria in porta, difesa a tre con Giampà, Diana e Gentili, mentre a centrocampo agiranno Bassano e Carli larghi sulle fasce con Gargiulo e Mariani in interdizione con kouassi schierato a ridosso delle due punte Fofana e Cellini. Il Prato a Borgosesia cerca conferme, più che altro vuole trovare la propria dimensione anche in trasferta,.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*