Lite in strada a Galciana. E al parco ex Ippodromo scoppia la rissa tra ragazzini dopo la partita di pallone

E’ dovuta intervenire la polizia, questa notte alle 3, in via Matteo degli Organi per sedare una lite tra cittadini extracomunitari. Durante il controllo, uno di loro (un 35enne marocchino, pregiudicato) ha iniziato a scagliarsi contro gli operatori senza una ragione apparente, causando lesioni e contusioni guaribili in cinque giorni. L’uomo è stato fermato ma a quel punto ha danneggiato l’interno dell’auto della polizia, nonostante poco prima avesse sferrato un calcio alla portiera di un’altra vettura in servizio, provocando un vistoso danno. Per il 35enne è scattato l’arresto.

E un’altra rissa, stavolta tra giovani, è avvenuta ieri pomeriggio nei giardini dell’ex Ippodromo. Gli agenti hanno identificato tre ragazzi di origine cinese e quattro italiani che, dopo un acceso diverbio scaturito al termine di una partita di pallone, avevano iniziato a picchiarsi a vicenda. Tre persone sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale. Al termine dell’intervento, i partecipanti alla rissa – tra cui 5 minorenni – sono stati denunciati.

1 Commento

  1. Scrivete la verità sui fatti accaduti !!!! 15 ragazzini cinesi di cui 3 con una spranga di ferro hanno preso a botte 3 ragazzi italiani tutti all’ospedale. E la polizia ne ha voluti prendere solo 3 cinesi mentre il resto era a 500 mt, tutti i testimoni a dire che erano loro e la polizia non è andata a prenderli. Italia un degrado totale

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*