Nel 2021 al via i lavori per la depurazione di Carmignano. Domani alle 18 incontro in Comune per illustrare il progetto

Prenderanno il via nel 2021 gli interventi per lo smaltimento dei reflui di Carmignano. Un lavoro ingente dal costo di 4 milioni di euro che ha l’obiettivo di ampliare e migliorare la depurazione delle acque del territorio comunale di Carmignano. Per fare una ricognizione dei lavori eseguiti fino ad oggi sull’acquedotto pubblico e sulla rete idrica e per presentare il progetto di depurazione del capoluogo e della frazione La Serra, il Comune di Carmignano e Publiacqua hanno organizzato un incontro pubblico al quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. L’appuntamento è per giovedì 24 ottobre alle 18 in Sala Consiliare. Saranno presenti il sindaco Edoardo Prestanti, l’assessore all’Ambiente Federico Migaldi, i tecnici e i responsabili di Publiacqua.

“Finalmente c’è il progetto per depurare il capoluogo Carmignano – ha commentato il sindaco Edoardo Prestanti -. Un intervento importantissimo, un’occasione straordinaria per migliorare la qualità dell’ambiente e, allo stesso tempo, le opportunità turistiche di un luogo che in questo modo acquisterà maggior decoro e bellezza”.

“L’incontro è l’occasione per tutti i cittadini per essere informati sui lavori svolti e quelli in progetto – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Federico Migaldi – e per confrontarsi in maniera diretta con amministratori e tecnici su una tematica così importante che riguarda l’intera collettività”.

Qualche numero. Dal 2016 a oggi sono stati ingenti i lavori realizzati da Publiacqua sul territorio comunale di Carmignano. Dal potenziamento dell’interconnessione tra l’impianto Falda 1 (Prato) e l’impianto di potabilizzazione della Casa Rossa di Seano, alla sostituzione e rinnovo della rete idrica e fognaria di via Baccheretana. Sono stati poi sostituiti e rinnovati 150 metri di condotta idrica e fognaria, così come sono stati rinnovati 280 allacciamenti alla rete dell’acqua. Un’opera, quest’ultima, fondamentale per ridurre le perdite e mettere in sicurezza l’approvvigionamento delle utenze. E poi ancora tra il 2017 e il 2019 sono stati eseguiti lavori di rinnovo e potenziamento su alcuni impianti locali, due fra tutti il depuratore di Seano e quello di Poggio alla Malva. Sul fronte della fognatura e della depurazione, Publiacqua sta ultimando gli interventi del collettamento dei reflui di Comeana verso il depuratore di San Colombano nel Comune di Lastra a Signa. Altri interventi su Seano, Carmignano e per la sistemazione fognaria della zona del Loretino saranno eseguiti entro il 2024.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*