Prato, bocciato il ricorso per la squalifica di Tomi, il derby con la Lucchese si giocherà a Sesto Fiorentino

Niente da fare. E’ stato respinto il ricorso inoltrato dal Prato riguardo la squalifica di tre giornate comminata al capitano Giovanni Tomi.  Il giocatore biancazzurro dovrà quindi saltare anche la trasferta di domenica prossima a Borgosesia e la successiva gara casalinga con la Lucchese. Per quanto riguarda la sfida del 3 novembre, tra biancazzurri e rossoblù, programmata inizialmente allo stadio “A. Nelli” di Montemurlo, la stessa con tutta probabilità verrà disputata  in uno stadio con una maggiore capienza di pubblico: la scelta è caduta sul campo sportivo “P. Torrini” di Sesto Fiorentino. Per quanto riguarda gli allenamenti della squadra laniera in vista della trasferta di Borgosesia il tecnico Esposito, oltre a Tomi, dovrà rinunciare anche al giovane Regoli, fermato da un problema ad un ginocchio, entità del quale verrà valutato nei prossimi giorni con esami strumentali. Al rientro dalla squalifica Giampà. Lavoro differenziato per il giovane Cecchi. Il tecnico laniero, ancora deve sciogliere il dubbio sul modulo tattico da usare in difesa: a tre oppure a quattro ? Domani mattina nella rifinitura avremo altri indizi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*