Ruba una bicicletta da tremila euro dal garage di un’abitazione: arrestata ventunenne

Ha rubato una mountain bike del valore di circa tremila euro dl garage di un’abitazione in via 7 Marzo, a Galcetello, ma è stata bloccata poco dopo dalla polizia. A finire nei guai una giovane di 21 anni, arrestata per il reato di furto aggravato. L’episodio è avvenuto intorno alle 20,15 di ieri sera. Gli agenti delle volanti, giunti sul posto, hanno avviato subito le ricerche della giovane, che è stata intercettata nelle vicinanze del centro commerciale di Galcetello, mentre spingeva a mano la bicicletta. La ventunenne ha tentato di eludere il controllo della polizia introducendosi nell’area del centro commerciale, ma è stata bloccata dalla parte opposto dagli agenti. Con sé aveva anche un mazzuolo da muratore, un cacciavite e un gancio di ferro. Gli attrezzi – probabilmente utilizzati per forzare il bandone del garage dell’abitazione – sono stati sequestrati e la bicicletta restituita al legittimo proprietario. La giovane, cittadina italiana, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stata arrestata e condotta in Questura in attesa del rito per direttissima. Nei suoi confronti è scattata anche la segnalazione alla Prefettura quale assuntore di droghe, in quanto è stata trovata in possesso di una dose di metadone detenuta illegalmente.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*