300 dosi di cocaina nascoste nel tubo della cappa di aspirazione: arrestati due spacciatori

Avrebbero fruttato circa 15mila euro le 300 dosi di cocaina trovate in possesso di due spacciatori arrestati dalla polizia. La sostanza stupefacente è stata trovata dagli uomini della sezione antidroga nell’abitazione di due marocchini. La cocaina, per un totale di 125 grammi, era già suddivisa in dosi, nascosta all’interno del tubo della cappa di aspirazione della cucina.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*