Il Prato vuole… “cantare” di gioia nella trasferta per il big match di Sanremo

A Sanremo, il Prato sarà atteso dallo scontro al vertice della classifica. Domani con inizio alle ore 15 allo stadio comunale della cittadina ligure, famosa nel mondo per il festival della canzone italiana, il Prato cerca conferme, nella sfida con la Sanremese che insieme ai biancazzurri e alla Caronnese guida la classifica del girone A del campionato di serie D. Una vera sfida tra titani. La Sanremese guidata dal tecnico Mario Ascoli sta viaggiando a mille, reduce dalla vittoria sul campo del Chieri, che ha certificato la forza della formazione ligure, e più che altro alimentato grande entusiasmo nella città dei fiori: infatti per domani al comunale di Sanremo è atteso il pubblico delle grandi occasioni. Il Prato reduce dalla vittoria interna sul Real Forte Querceta, per la partita di Sanremo dovrà rinunciare a Kouassi ancora squalificato. Da valutare invece le condizioni di Gentili, che in settimana ha svolto un lavoro differenziato. Per il resto tutti gli effettivi saranno a disposizione del tecnico Vincenzo Esposito. Per quanto riguarda la formazione da mandare in campo nel big match della dodicesima giornata di campionato, il tecnico laniero dovrebbe proporre: Bagheria in porta, difesa a tre con Giampà, Diana e Gentili, se non dovesse recuperare dentro Bassano. A centrocampo larghi sulle fasce Tomi e Regoli, con Mariani e Carli in interdizione con Diarrasouba e Surraco a ridosso del riferimento offensivo Fofana. Insomma una vera e propria prova del nove per il Prato che a Sanremo cerca la certificazione definitvia per ritagliarsi il ruolo di protagonista assoluto del campionato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*