Interdizione a contrattare con la Pubblica Amministrazione per tre società con sede anche a Prato

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno dato esecuzione a 3 misure interdittive del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per la durata di 12 mesi, emesse dal gip del Tribunale di Firenze nei confronti di tre società con sedi a Firenze, Prato e Empoli ed operanti nel settore del confezionamento di capi di abbigliamento da lavoro.
Il provvedimento è scaturito in seguito alle indagini condotte dai militari del Nucleo di Polizia Economica Finanziaria della Guardia di Finanza di Firenze, sotto la direzione della Procura della Repubblica del capoluogo toscano, che due settimane fa avevano portato alla notifica di 9 misure interdittive dalla direzione aziendale degli imprenditori coinvolti.
Nei confronti dei tre funzionari pubblici, risultati in contatto con alcuni degli imprenditori già destinatari dei provvedimenti interdittivi, il giudice ha ritenuto non sussistente l’esigenza di misure cautelari.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*