Picchia la moglie e fa un incidente con i cognati che lo stavano inseguendo per vendicare la sorella

Prima ha litigato con la moglie, aggredendola e picchiandola, poi ha fatto un incidente con i cognati che lo stavano inseguendo in auto per vendicare la sorella. L’uomo, un 34enne albanese, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate e lesioni personali. Tutto è cominciato quando il 34enne ha avuto un diverbio con la moglie. Dopo la lite è stato inseguito in auto dai fratelli della donna, fino a quando le due auto non si sono scontrate sul viale Leonardo da Vinci all’altezza del sottopasso della questura.
La polizia è giunta prontamente sul posto, mettendo fine alla lite scaturita dopo il sinistro. Il 34enne è stato trovato in possesso di una piccola quantità di hashish e di un coltello a serramanico usato per minacciare i cognati. La donna ha rimediato 21 giorni di prognosi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*