Antica Fiera di Carmignano, nel fine settimana circa 1500 visitatori. Domani, giorno della Fiera, gran finale con i fuochi d’artificio dalla Rocca medievale FOTO

Il successo si rinnova. Nonostante il tempo incerto e la pioggia di ieri pomeriggio, circa 1500 persone nel fine settimana hanno riempito le piazze e le strade di Carmignano in occasione dell’Antica Fiera di Sant’Andrea a Carmignano. Una delle iniziative più attese e amate dai carmignanesi e non solo, una volta un grande mercato agricolo, “Il giorno più bello dell’anno”, oggi una grande festa di paese all’insegna della tradizione e dell’innovazione. E così sabato 30 novembre e ieri, domenica 1 dicembre, il centro di Carmignano si è vestito a festa e si è riempito di adulti e bambini, che non sono voluti mancare all’appuntamento, organizzato come di consueto dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Carmignano in collaborazione con la Pro Loco di Carmignano e le associazioni del territorio. Grande successo per la giostra dei cavalli allestita di fronte al Comune, così come per le esibizioni di falconeria e quelle dei cani da ricerca della Vab, per i laboratori e gli spettacoli per bambini. E poi la grande attrattiva degli ultimi anni, l’esposizione di trattori vecchi e nuovi e degli animali da stalla e da cortile, che ha incuriosito tantissimi visitatori. Molto partecipate anche le conferenze sull’agricoltura e sul vino, in tanti poi hanno ammirato le mostre d’arte e hanno visitato e fatto acquisti ai mercatini (mercato dell’olio nuovo e dei prodotti tipici di Carmignano; mercato natalizio e dell’antiquariato; mercatino benefico delle scuole e “Io Creo Natale”). Sono piaciute molto anche le proiezioni del filmato “Carmignano tra cielo e terra” che racconta il territorio carmignanese, la sua storia, l’arte e i prodotti, visto da diverse prospettive. Grande successo infine anche quest’anno per gli show cooking in piazza. Una fiera davvero per tutti, con il culto delle cose buone e genuine.


Domani, martedì 3 dicembre, si replica. Sarà, infatti, il giorno della Fiera e, così come vuole la tradizione, dalle 9 alle 19 in piazza V. Emanuele II e in piazza G. Matteotti non mancherà il mercato della Fiera con brigidini e chicchi. Tra gli appuntamenti in programma, alle 17 da non perdere in sala consiliare “Magic show” con il Mago Mircus. Alle 17.30 ultimo appuntamento con gli show cooking in piazza: ai fornelli ci sarà Graziella Ferrarello, cuoca dell’Antica Osteria dei Mercanti, che preparerà i “Bigi ripieni di fichi secchi e salume cotto”. Per finire in bellezza alle 18.30 fuochi d’artificio dall’antica Rocca di Carmignano. Davanti al Comune per tutto il giorno ci sarà la giostra con i cavalli, gratuita per chi porterà il tagliando che è stato consegnato nei giorni scorsi alle scuole del territorio. Dalle 9 alle 19 nel parcheggio del Santa Caterina saranno esposti i trattori vecchi e nuovi (da quello risalente al 1920 ai mezzi più moderni) e gli animali da stalla e da cortile; il piazza V. Emanuele II ci saranno il mercato dell’olio nuovo e dei prodotti di Carmignano, e il mercatino natalizio e dell’antiquariato. Nelle ex Cantine Niccolini invece “Io Creo! Natale” e il mercatino benefico delle scuole di Carmignano (ore 10-19). In sala consiliare sarà possibile vedere la personale di pittura di Veronica Aguilar e la mostra fotografica di Martina Forni; nella saletta della So.ri invece la mostra di pittura “Botanica ad acquerello” di Elisabetta Nunziati e, in via Roma 5 (lato Farmacia) “Il corredo di una volta”, l’esposizione di biancheria antica a cura di Mater Caritas.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*