Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, domani la fiaccolata per il 71° anniversario

Si terrà domani, martedì 10 dicembre, alle 21 da piazza del Comune la Fiaccolata in occasione del 71° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948, approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per dire basta a tutti gli atti di barbarie, in seguito a due guerre mondiali che costarono la vita a milioni di persone. L’evento è organizzato, in ambito della festa della Toscana, dal Comune di Prato, dal Consiglio Regionale della Toscana e dalla Provincia di Prato e vi parteciperanno, con i propri Gonfaloni, tutti i Comuni dell’area pratese.

La manifestazione inizierà alle 21 in piazza del Comune e si aprirà con l’inno alla gioia, poi ci sarà un momento di raccoglimento e i rintocchi della campana di Palazzo Pretorio. Dopo inizierà la fiaccolata che partirà da piazza del Comune e continuerà su via Cairoli, via Pugliesi, via Garibaldi, piazza del Duomo, Largo Carducci, via Muzzi, via Guasti per poi fermarsi definitivamente in piazza del Comune. Successivamente ci saranno i saluti istituzionali del vicesindaco Luigi Biancalani e la lettura della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo da parte dei giovani di alcune associazioni. Infine per concludere la manifestazione verrà suonato di nuovo l’inno alla gioia.

Ecco le associazioni e gli enti aderenti: Acli Prato, Amnesty Prato, Aned, Anpi, Arci Prato, associazione Cieli Aperti, associazione La Tenda, associazione Libera Prato, associazione Polis, associazione ProPace in Terrasanta, associazione Tamburi di Pace, Azione Cattolica Diocesana Prato, Caritas Diocesana Prato, Cgil, Cisl Firenze – Prato, Comitato Unicef Prato, Conferenza San Vincenzo de Paoli Prato, Emergency Gruppo Prato, Fondazione Opera Santa Rita, Gran Loggia d’Italia, L.I.D.U.Lega Internazionale per i Diritti dell’Uomo sez. Prato, Lidu Onlus, Pubblica Assistenza l’Avvenire Prato, Uil Toscana Coordinamento Prato e Unitalsi Prato

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*