Capodanno cinese, annullate le sfilate del Dragone in segno di solidarietà verso la Cina: “Festeggiamenti inopportuni” VIDEO

Niente sfilate del Dragone per le vie della città in segno di solidarietà al difficile momento che sta vivendo la Cina. Il Tempio buddista cinese di Prato Pu Hua Si e le associazioni di ‘Amicizia Italia-Cina’ del territorio hanno deciso di comune accordo di annullare i festeggiamenti per il Capodanno cinese. In particolare non si terranno le tradizionali del dragone previste per sabato 1 e domenica 2 febbraio. Nessuna motivazione di tipo sanitario, è bene precisarlo, ma un gesto di “solidarietà nei confronti alla nazione che sta vivendo un grave momento di difficoltà e dolore. Come hanno già dichiarato molti dei rappresentanti delle comunità cinesi in Italia – si legge in una nota – anche quelli pratesi tengono a comunicare la loro solidarietà alla madrepatria ritenendo inopportuni i festeggiamenti in un momento così difficile per i loro concittadini”. L’amministrazione comunale di Prato ha preso atto di questa scelta e l’ha condivisa.

Anche nella comunità cinese che vive a Prato, come comprensibile, c’è preoccupazione per quanto sta accadendo i familiari in Cina e per quanto sta accadendo nel loro Paese, come conferma la consigliera comunale Teresa Lin.

A Prato, resterà comunque in programma l’intervento dell’artista Ai Teng, che la mattina di domenica 2 febbraio attaccherà sulle pareti di via Pistoiese 716 stampe nianhua, insieme a tutti coloro che vorranno prendere parte a questa performance, che assume, in questa delicata occasione, un potente segno di solidarietà e di speranza. Le stampe nianhua sono infatti, nella tradizione cinese, un grande augurio di pace, salute e prosperità per il nuovo anno. Queste stampe sono il segno più immediato e più antico del capodanno, e raffigurano tante scene diverse, tanti diversi dei, eroi e personaggi del passato e del presente, scene familiari, fonte di sentimenti di felicità e di energia positiva. Restano inoltre in programma la tombola del Dragone al Circolo Curiel, l’anteprima del film Il drago di Romagna al Cinema del Centro Pecci e tutte le visite guidate al Tempio Phua di Prato. Tutti gli aggiornamenti sulle manifestazioni sulle pagine facebook e Instagram Capodanno Cinese a Prato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*