ClickiAmo Prato, la “città Fuori le mura”: votazione e mostra a febbraio. Le foto vanno presentate entro il 31 gennaio

Ultimi giorni per partecipare a ClickiAmo Prato, la manifestazione che unisce passione per la fotografia, amore per la città e solidarietà. E’ la città fuori le mura il suggestivo tema fotografico e gli organizzatori rinnovano il loro appello a tutti gli appassionati per concorrere alla manifestazione. La campagna fotografica si conclude il 31 gennaio, poi dal 22 febbraio al 14 marzo – data della premiazione – le foto saranno protagoniste di una mostra alla Biblioteca Lazzerini e saranno postate sulle pagine Facebook e Instagram della Pamat.

L’iniziativa, che ha il sostegno del Comune di Prato, è promossa da Pamat, l’associazione che da anni è impegnata sul fronte della prevenzione dell’abuso sui minori, insieme a Bolognini Fotografo in collaborazione con cinque fotoclub: Centro sperimentale di fotografia, Il Bacchino, Imago Club, San Martino e Zoom Zoom. Al progetto aderiscono anche la New Haven University e l’Università popolare.

Le immagini dovranno essere realizzate con strumenti digitali: macchine fotografiche, smartphone. I files in formato jpg. potranno essere consegnati entro il 31 gennaio a Bolognini Fotografo in piazza Ciardi oppure presso i club fotografici che partecipano al progetto. Info su www.pamat.it

L’anno scorso l’invito a fotografare “la Prato che ami” ha avuto una risposta sorprendente: circa 100 sono stati i partecipanti e circa 150 le foto presentate.

Da sabato 22 febbraio mostra e contest alla Biblioteca Lazzerini e poi sabato 14 marzo le premiazioni per le diverse sezioni (Under 30 social; Over 30 social; Under 30 mostra fotografica; Over 30 mostra fotografica). I riconoscimenti andranno alle tre fotografie più votate in base ai like ricevuti sui social e alle votazioni presso la biblioteca.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*