Coronavirus, chiesta la convocazione urgente di un consiglio comunale straordinario. Replica del Comune: “Già date le risposte”

Tiene banco l’argomento Coronavirus. I consiglieri Marilena Garnier e Claudio Belgiorno hanno richiesto la convocazione di un consiglio comunale straordinario urgente sull’argomento “a seguito della comunicazione del Presidente del Consiglio della presenza di due casi accertati in Italia e considerato che a Prato risiede una delle comunità cinesi più importanti d’Italia”.
Pronta la replica del Comune: “Durante la seduta del consiglio di ieri l’assessore al sociale, su richiesta del presidente del consiglio e in accordo con la conferenza dei capigruppo di tutti i partiti rappresentati in consiglio comunale, ha dato ogni informazione al riguardo con una comunicazione ufficiale esplicativa di tutta la situazione attuale inerente il Coronavirus e sulle relazioni costanti di coordinamento tra Comune, Asl, Regione e Ministero della Salute.
Pur ricordando che sulla materia sanitaria non ha competenza il consiglio comunale, ribadiamo che l’Amministrazione è sempre a disposizione per qualsiasi informazione e comunicazione, come avvenuto appunto ieri.
Il presidente del consiglio mantiene nell’ordine del giorno degli atti tutte le interrogazioni presentate sulla questione, affinchè nei prossimi giorni si possa rispondere nel merito in relazione agli aggiornamenti degli organismi competenti.
L’Amministrazione esprime la propria incredulità sulla leggerezza con cui alcuni consiglieri per un gettone di presenza e qualche minuto di notorietà affrontino in maniera così superficiale e non adeguata al ruolo istituzionale che ricoprono un tema così delicato per tutta la popolazione”.
La richiesta fa seguito alla convocazione già fissata per il 7 febbraio di una commissione specifica. In questo caso era stato il consigliere Marco Curcio ad avanzare la richiesta. Commissione che, però, potrebbe anche essere anticipata.

2 Commenti

  1. Ma la Garnier, non si occupava degli ortaggi cinesi? Ora vuole occuparsi anche dei coronavirus. A me sembra che ci si attacchi alle funi del cielo per farsi notare.

  2. Dovete solo legarli i lacci delle scarpe alla Garnier ….
    Chi di tutti i consiglieri a pensato realmente ai Pratesi 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*