Lorenzo Pancini è il nuovo segretario della Cgil di Prato

E’ Lorenzo Pancini il nuovo segretario generale della Cgil di Prato, dopo la scadenza per termine temporale del mandato del suo predecessore Alessandro Fabbrizzi.
Pancini, nato 45 anni fa, ha iniziato il suo lavoro sindacale nella RSU dell’Asl, dove lavorava nell’ospedale Misericordia e Dolce come infermiere del Pronto Soccorso. Da lì il suo impegno è proseguito come dirigente della Funzione Pubblica provinciale e successivamente il passaggio alla segreteria confederale, in cui il suo impegno è continuato fino all’elezione odierna a segretario generale, carica che manterrà per i prossimi quattro anni.
Nel suo discorso programmatico Pancini ha sottolineato le cose da fare parlando innanzitutto di sfruttamento lavorativo, un mondo dove occorre intervenire con forza senza trasformare i lavoratori in vittime, ma rendendoli protagonisti del loro riscatto.
Altro punto fondamentale è, per il nuovo segretario, quello di rimettere al centro il lavoratori, vivendo direttamente i luoghi di lavoro. Infine ha impegnato l’organizzazione sindacale nell’elaborazione di una proposta programmatica per un nuovo patto territoriale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*