Ragazzo accerchiato da sette coetanei sul bus e derubato di 50 euro, un sedicenne denunciato per rapina

Sette ragazzi di origine nordafricana hanno circondato un diciottenne a bordo del bus e due di loro lo hanno minacciato, appropriandosi dei 50 euro che aveva con sé per poi uscire dall’autobus alla prima fermata di Prato Porta al Serraglio. La polizia è intervenuta successivamente, in via Fratelli Cervi, quando il mezzo della Cap si è fermato per un guasto. Gli agenti hanno acquisito le testimonianze sull’accaduto e un’ora dopo l’episodio sono riusciti a rintracciare in piazza dell’Università uno degli autori della rapina. Si tratta di un sedicenne marocchino, regolare in Italia, con precedenti per reati contro il patrimonio, il quale è stato denunciato per rapina in concorso e quindi riaffidato alla madre, chiamata in Questura dai poliziotti. Le indagini proseguono per individuare i complici.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*