Guardia medica: cambiano le modalità di accesso, da domani occorre telefonare

Cambiano da domani le modalità di accesso alla guardia medica (Continuità Assistenziale). Da giovedi 27 febbraio, prima di presentarsi e farsi visitare, occorrerà telefonare. Il medico di Continuità Assistenziale, ricevuta la telefonata, valuterà l’intervento necessario: consulenza telefonica, oppure visita domiciliare o ambulatoriale tramite appuntamento.
La novità – scrive la Asl – è “al fine di organizzare un accesso al servizio, che eviti inutili attese e garantisca una migliore presa in carico delle richieste assistenziali del cittadino”
La Continuità Assistenziale è attiva: tutti i giorni dalle ore 20 alle ore 8; il sabato, domenica e festivi dalle ore 8 alle ore 20; i prefestivi dalle 10 alle 20.

I numeri per contattare il servizio sono i seguenti:
Prato  presso presidio “Misericordia e Dolce”, via Cavour 87 – tel. 0574 38038
Montemurlo  presso sede distrettuale di Montemurlo, via Milano 13/a – tel. 0574 650123

Poggio a Caiano e Carmignano – presso sede distrettuale, via Giotto 1, Poggio a Caiano – tel. 055 8778694
Vaiano – presso sede distrettuale, via Val di Bisenzio 205/d, Vaiano – tel. 0574 988162
Vernio – via Fiumenta 18, presso la sede distrettuale di Vernio – tel. 0574 950010

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*