Minacce e molestie alla ex compagna: arrestato. La vittima tempestata di messaggi e pedinata

Ha minacciato e molestato ripetutamente l’ex compagna con sms, messaggi WhatsApp, pedinamenti e appostamenti, tanto da causarle un perdurante stato d’ansia e di paura e costringerla a cambiare le sue abitudini di vita. Per questo un 54enne pratese, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, è finito in carcere. Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo investigativo, in collaborazione con la polizia municipale, hanno rintracciato l’uomo, disoccupato e senza fissa dimora, su cui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 23 gennaio scorso dal gip del Tribunale di Pistoia per atti persecutori, vista la pericolosità del soggetto.
I fatti, compiuti tra Prato e Pistoia, si riferiscono al 2019 come risulta dalla denuncia sporta dalla vittima presso la Questura di Pistoia nell’ottobre scorso. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Pistoia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*