Vernio, la Festa della Polenta viene rinviata a primavera

La Festa della Polenta di Vernio, programmata per domenica 1 marzo, è rinviata alla prossima primavera. La decisione è stata presa dalla Società della Miseria in accordo con l’amministrazione comunale.

“La festa prevede la partecipazione di numerosi gruppi anche da fuori Toscana e vista la situazione ci sono oggettive difficoltà organizzative. L’amministrazione comunale condivide quindi questa scelta”, spiega il sindaco Giovanni Morganti.

Piero Sarti, presidente della Società della Miseria che organizza da sempre la manifestazione, sottolinea le difficoltà tecniche e organizzative: “La partecipazione dei Gruppi storici in particolare, anche per le difficoltà di questi ultimi giorni negli spostamenti, presenta una serie di complicazioni che ci hanno convinto a rimandare l’evento”, spiega Sarti. Tra l’altro era prevista la presenza delle delegazioni dei Comuni europei gemellati e anche in questo caso non mancavano incertezze e difficoltà.

Inoltre le previsioni meteo per il fine settimana non sono favorevoli, ragione di più per spostare la rievocazione storica alla prossima primavera. “Non appena possibile comunicheremo la nuova data per la 444esima edizione della festa”, conclude Morganti.

Rinviata per gli stessi motivi anche la festa del Carnevalino di Sant’Ippolito di Vernio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*