Coronavirus, primo decesso a Cantagallo. Morto un uomo di 86 anni

Arriva purtroppo anche a Cantagallo il primo decesso nell’ambito dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus. Si tratta di un uomo di 86 anni, già ricoverato al Santo Stefano e che purtroppo non ce l’ha fatta. A dare la notizia del decesso è stato il Comune di Cantagallo, che spiega come l’anziano aveva già “un quadro clinico complicato a cui si è aggiunto anche il contagio da Covid 19”. L’86enne abitava a Carmignanello. “Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di dolore che colpisce tutta la comunità” è il commento del Comune. In provincia di Prato sale così a 13 il conto delle persone decedute durante questo periodo di emergenza globale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*