Montemurlo, alla Sala Banti arriva Daniela Morozzi con “Da consumarsi preferibilmente in equilibrio”

Ultimi posti disponibili per lo spettacolo di Daniela Morozzi, che venerdì 6 marzo ore 21 porterà al teatro della Sala Banti di Montemurlo lo spettacolo “Da consumarsi preferibilmente in equilibrio” con la regia di Matteo Marsan (produzione Lo Stanzone delle Apparizioni).Un monologo brillante a tratti commovente, in cui Daniela Morozzi fa considerazioni semiserie che partono dai tortellini bolognesi al metabolismo lento, dalla nascita di un figlio alle chat dei genitori, dall’amore ritrovato alla sinistra perduta e molto altro. Una divertente carrellata di “umane situazioni” fatte di piccoli e grandi dettagli quotidiani che appartengono ad ognuno di noi. A cinquant’anni, infatti, Daniela Morozzi s’è accorta che la vita va consumata preferibilmente in equilibrio, un po’ come accade con il cibo: non c’è una regola esatta, una scadenza precisa, è davvero in quel limbo del “forse” che si gioca tutto. Daniela Morozzi, nell’ambito della rassegna “Incontri con gli artisti”, venerdì 6 marzo alle ore 18 al Centro Giovani (piazza Don Milani, 3) incontrerà il pubblico e racconterà curiosità e retroscena dello spettacolo e sarà disponibile a rispondere a domande e curiosità sulla sua carriera di donna e attrice. Un incontro che si inserisce, non a caso, anche nella rassegna “Storie di donne”. Un incontro che vuole aggiungere un tassello al quadro che il Comune, durante il mese di marzo, vuole fare dell’universo femminile. Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale promossa dal Comune di Montemurlo con Fondazione Toscana onlus, che quest’anno sta registrando un grandissimo successo, come ricorda l’assessore alla cultura. Già esaurito da diverse settimane lo spettacolo di Paolo Hendel del prossimo 18 aprile, mentre rimangono pochissimi posti anche per “Stanno tutti male “ di Riccardo Gorettti.

BIGLIETTERIA – Per acquistare i biglietti si può scrivere all’indirizzo salabantiprosa@gmail.com. È possibile acquistare o ritirare i biglietti prenotati la sera stessa dello spettacolo presso la biglietteria della Sala Banti in Piazza della Libertà 2, che sarà aperta i giorni delle rappresentazioni dalle ore 20 oppure chiamando il numero tel. 333 9088725 dal lunedì al venerdì ore 10-13. Riduzioni sono previste per under 30, over 65, soci Coop, iscritti al sistema bibliotecario, possessori Carta dello spettatore FTS.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*