Buoni spesa: al Comune in un giorno arrivate oltre 1.200 domande

Sono state ben 1.270 le domande per i buoni spesa arrivate oggi tramite call center e procedura on line, il doppio circa i contatti totali includendo anche la richiesta di informazioni. Sia il sito del Comune sia il numero verde sono stati presi d’assalto già nelle prime ore della mattina, con numerose richieste di informazioni e l’avvio delle procedure per presentare la richiesta.

“Tutta la macchina organizzativa, dal call center al ced, dall’urp al sociale hanno fatto uno sforzo immenso e li ringrazio – sottolinea l’assessore Benedetta Squittieri -. Dopo le prime ore in cui ci sono state difficoltà di accesso perché c’è stato un vero e proprio assalto al sistema, nel corso della giornata la situazione è notevolmente migliorata. Ricordiamo che ci sarà tempo fino a sabato per presentare la domanda”.

Si ricorda che ci sarà tempo fino a sabato sera per fare domanda e che i servizi lavoreranno anche nei giorni festivi per poter mettere a punto la graduatoria degli aventi diritto, così da poter rendere disponibili i buoni già la prossima settimana. Il Comune di Prato ha deciso di impiegare le risorse messe a disposizione in seguito all’ordinanza della Presidenza del Consiglio – Dipartimento Protezione civile n. 658/2020 in entrambe le modalità in essa previste, ossia utilizzando la maggior parte delle risorse per buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità, destinati a cittadini residenti nel Comune di Prato in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19, e parte per l’acquisto e la distribuzione di pacchi alimentari da erogare ai cittadini domiciliati, comunque presenti anche se non residenti, in collaborazione con l’associazionismo locale. Per quest’ultima modalità, saranno date informazioni al più presto, per i buoni spesa, le domande sono aperte fino alle ore 18.00 di sabato 1 aprile 2020. Ricordiamo che la domanda può essere presentata in autonomia tramite il servizio online, oppure con l’aiuto di un operatore, contattando telefonicamente il Call center al numero verde 800 270157 (attivo dalle 8.00 alle 18.00), muniti di tutti i documenti necessari.

Continua intanto la consegna delle mascherine a tutti i cittadini. Oltre 20 squadre hanno coperto 58 zone della città, pari ad altrettante sezioni elettorali. Si continuerà domani, con un impegno continuo da parte dei volontari, dei dipendenti comunali e di tutto il sistema di Protezione civile. Ogni giorno si faranno “sezioni” di tutti i quartieri della città. Ricordiamo che seguendo il criterio delle sezioni elettorali può capitare che in una stessa strada non tutti i civici siano fatti contemporanemente, ma comunque arriveranno a tutti secondo.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*