Calcio giovanile, la Figc dispone la sospensione definitiva di alcuni campionati: ecco chi si ferma

Prime decisioni ufficiali riguardo i campionati in corso. La Figc ha annunciato  con un comunicato ufficiale la sospensione definitiva per i Campionati e le altre competizioni giovanili organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico in programma per la stagione sportiva 2019/2020. Si tratta dei tornei che interessano soprattutto le società professionistiche. A livello giovanile non si svolgeranno pertanto le restanti gare dei Campionati Giovanili Nazionali, Under 18 Serie A e B, Under 17 Serie A e B, Under 17 Serie C, Under 16 Serie A e B, Under 16 Serie C, Under 15 Serie A e B e Under 15 Serie C; le fasi interregionali e finali dei Tornei Under 14 Pro e Under 13 Pro e dei Campionati Giovanili Nazionali Femminili Under 17 e Under 15; la fase eliminatoria e finale Nazionale dei Campionati Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore e dei dei Campionati di Calcio a 5 Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore. Di fatto i tornei riservati alle giovanili di club professionistici, che non prevedono retrocessioni e promozioni, sono stati fermati. E i dilettanti e i campionati giovanili regionali e provinciali? Bisognerà attendere ancora alcuni giorni. La decisione arriverà solo in seguito: potrebbe arrivare lo stop come imposto ai club professionistici, oppure proseguire, con una ripresa ipotetica nel mese di settembre, con deroghe regolamentari, dato che in ballo ci sono promozioni e retrocessioni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*