Domenica delle Palme… senza palme? No, è possibile benedire un ramo verde in famiglia o tramite la tv VIDEO

Ci apprestiamo a vivere la Domenica delle Palme… senza palme? In molti hanno telefonato in tv e ci hanno scritto attraverso i nostri canali social per sapere come fare ad avere a casa il tradizionale e amato ramoscello di ulivo benedetto anche durante questa emergenza sanitaria. Non si può andare in chiesa e alle parrocchie viene chiesto di non distribuire i rami di ulivo. Ma è bene sapere che è possibile ricevere la benedizione della Domenica delle Palme partecipando alla Messa trasmessa sui mezzi di comunicazione.

Nel video il canonico Marco Pratesi, parroco di Santa Maria del Soccorso e direttore della Scuola diocesana di teologia, spiega che possiamo ricevere la benedizione su un ramo di palma, di ulivo o sulla fronda di una pianta verde guardando la Messa in tv (ricordiamo che domani Tv Prato trasmetterà la Messa del Papa alle ore 11 e quella presieduta dal vescovo Nerbini alle ore 18). Oppure può essere anche il padre di famiglia con una preghiera comune a invocare la benedizione del Signore sui rami di ulivo.

Le indicazioni su come fare della propria casa un luogo di preghiera e di celebrazione per la liturgia arrivano dal sussidio predisposto dalla Cei.

 

 

Oppure, se non si dispone di un ramo di ulivo, di palma o di altra pianta verde è possibile realizzarne uno a casa. I giovani di Azione Cattolica ci propongono questo semplice “tutorial” per costruire un rametto con un foglio di carta, un bastoncino e dei pennarelli. Una idea simpatica per vivere al meglio, in famiglia, la Domenica delle Palme.

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*