Tamponi a domicilio, attivi anche due equipaggi della Misericordia. Garantiti 60 prelievi giornalieri

Da questa mattina la Misericordia di Prato ha iniziato il servizio dei tamponi a domicilio. Si tratta di due ambulanze con equipaggio a bordo formato da un autista e un infermiere che su indicazione dell’Asl eseguiranno i prelievi faringei per diagnosticare l’infezione da Covid-19.

L’Arciconfraternita ha garantito la possibilità di poter effettuare fino a 60 tamponi giornalieri. La Misericordia ha scelto di utilizzare l’ambulanza in modo da separare fisicamente chi compie il servizio di autista dall’operatore sanitario che munito di dispositivi di protezione avrà il compito di fare il tampone ai pazienti indicati dall’Asl Toscana Centro. Gli equipaggi sono composti da dipendenti della Misericordia e da infermieri dell’Istituto Diagnostico Santo Stefano. A fine giornata i tamponi effettuati saranno consegnati ai laboratori di analisi indicati dall’Asl.

Aumenta così sempre di più la possibilità di effettuare tamponi a domicilio su tutto il territorio provinciale. Assieme alla Misericordia infatti ad aiutare l’Asl nell’effettuare i tamponi ci sono anche Croce Rossa (leggi l’articolo), Pubblica Assistenza e Istituto Medico Toscano (leggi l’articolo). E infatti già da ieri molte persone in attesa da settimane sono riuscite finalmente a ottenere il tampone.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*