Camera civile degli avvocati, si dimette Balestri. Luchetti è la nuova presidente

Nel corso dell’ultima riunione del Consiglio Direttivo della Camera Civile degli Avvocati di Prato, in seguito alle dimissioni del presidente Duccio Balestri (leggi qui la polemica in merito alle restrizioni da coronavirus), si è proceduto alla nomina dei nuovi responsabili.

Sono stati eletti, all’unanimità, l’avvocato Donatella Luchetti come presidente, Federico Fantacci vicepresidente, Maria Lucarini segretario e Lilian Carbone tesoriere.

Il primo impegno del nuovo direttivo sarà quello di attivare, anche di concerto con le altre associazioni ed enti dell’avvocatura, ogni iniziativa diretta ad affrontare il grave stato di difficoltà che stanno vivendo gli uffici giudiziari di Prato dove, in conseguenza dell’emergenza Covid, si è determinato un quasi totale e spesso ingiustificato blocco di attività.

In tale ottica è stata inoltrata lettera al presidente del tribunale con la quale si è voluto evidenziare il grave disagio in cui sono costretti ad operare gli avvocati civilisti. La nostra attività risulta infatti sostanzialmente ferma e ridotta a pochi adempimenti giornalieri. Tale condizione determina un consistente e continuato danno ai diritti costituzionali dei cittadini. Nello stesso tempo si è richiesto l’ampliamento delle attività degli uffici giudiziari con l’estensione dell’orario di “apertura” dei medesimi, anche nell’intento di ripristinare il ruolo centrale e insostituibile della udienza pubblica.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*