Droga, fermati in autostrada con 22 ovuli di eroina: uno degli arrestati vive a Prato

Sono stati trovati in possesso di 22 ovuli di eroina mentre viaggiavano sull’autostrada del Sole: per questo un 35enne e un 47enne sono stati arresati dalla polizia stradale di Arezzo. Erano circa le 21,20 di ieri quando una pattuglia della sottosezione di Battifolle, fanno sapere gli investigatori, ha fermato per un controllo un’auto munita di targa prova, che viaggiava in direzione sud con a bordo i due cittadini nigeriani, uno risultato residente a Montevarchi ed uno in provincia di Prato.

I due non hanno saputo dare spiegazioni plausibilli circa la loro presenza in auto. Dalla perquisizione sono spuntati, occultati all’interno di una bottiglietta di plastica a sua volta trovata dentro un cassettino sotto il sedile di guida, gli ovuli di eroina già confezionati e pronti per lo spaccio. La droga, per un totale di 242 grammi, avrebbe fruttato ai due oltre 10mila euro.

I due, uno dei quali già noto alle forze dell’ordine sono stati trasferiti nel carcere di Sollicciano mentre l’auto e lo stupefacente sono stati sequestrati.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*