Fase 2: Demos Prato punta sulla politica del “noi”, ripartendo dal concetto di cittadino

“Dal lockdown siamo passati alla fase 2 e per questo Demos Prato ritiene giusto poter dare un contributo organizzativo anche a livello politico. Prima all’interno di una politica attiva – e in questo ambito Democrazia Solidale è sempre stata presente con i suoi consiglieri comunali – ed ora con una prospettiva che rilanci ideali culturali e di dialogo. In questo periodo di ripartenza vogliamo dare forza al nostro programma incentrato sulla difesa della vita umana – spiega il coordinatore provinciale Demos Roberto Bartoloni – ora c’è la necessità di un forte cambiamento nel paradigma della persona. Occorre ritornare alle origini e partire dal termine corretto di cittadino e dal suo significato iniziale che risale alla Rivoluzione Francese. Riscoprire la persona nei suoi diritti e nei suoi doveri ma vogliamo aggiungere la sua spiritualità e la sua trascendenza per creare una vera e propria politica del Noi. Questo periodo di blocco ci ha fatto riscoprire questi aspetti che fanno parte della comunità e quindi è giusto condividerli in una nuova polis che non sarà mai più come prima del coronavirus. Ora c’è bisogno, ancor di più, di un vero confronto”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*