In ditta tre operai irregolari: coppia denunciata, multa di 15mila euro e stop all’attività

Nella loro loro ditta di confezioni impiegavano manodopera clandestina: per questo due coniugi, di origine cinese, sono stati denunciati dai carabinieri di Poggio a Caiano ed è stata disposta la sospensione dell’attività. I militari, avvalendosi del supporto dei colleghi dell’Ispettorato del lavoro di Prato, hanno controllato la ditta di confezioni, nei pressi di via Statale, ed è stato accertato che all’interno erano stati impiegati tre lavoratori loro connazionali non in regola con le norme del soggiorno in Italia. Ai due sono state inoltre comminate sanzioni amministrative per circa 15mila euro.

1 Commento

  1. Credo di non sbagliarmi ma stiamo facendo l’invenzione dell’acqua calda. Alla camera di commercio sono indicate tutte le aziende ( naturalmente non quelle clandestine ) Basterebbe fare un controllo a tappeto , specialmente di notte e salterebbero fuori delle tristi verità .

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*