Segnalazioni di comportamenti incivili: scattano i controlli delle guardie zoofile nei giardini di Seano

Lo sportello per i diritti degli animali e la tutela del decoro urbano è momentaneamente chiuso al pubblico, ma le Guardie Zoofile continuano a operare sul territorio. In queste settimane infatti, a seguito di due segnalazioni pervenute all’Ufficio Ambiente, le guardie dell’Enpa hanno effettuato alcuni controlli, in particolare nella zona di Seano. Verifiche dalle quali non sono emerse criticità.

Il primo sopralluogo è stato eseguito in via Riccardo Bacchelli, dove alcuni cittadini lamentavano comportamenti non corretti da parte di padroni di cani che sono soliti passeggiare lungo la strada alberata. Sul posto le Guardie Zoofile di Enpa e l’assessore all’Ambiente Federico Migaldi. Non sono stati rilevati problemi, il verde pubblico con i suoi arredi e i marciapiedi erano in ordine. Sono stati inoltre effettuati controlli alle persone che con il proprio cane si trovavano nei paraggi, e tutti disponevano dei sacchetti per la raccolta delle deiezioni e guinzaglio.

Un secondo sopralluogo è stato eseguito in via Eugenio Montale e nelle strade limitrofe, comprese via Bacchelli e l’argine del torrente Furba: dalle verifiche emerse non sono state riscontrate criticità, solo una persona non aveva con sé i sacchetti ed è stata invitata a tornare a casa per fornirsi della scorta. Tutti sono stati invitati a seguire le buone norme di responsabilità civica evitando di portare i propri cani nelle aiuole pubbliche e nei giardini attrezzati con giochi per bambini. La zona nel complesso è apparsa pulita, erba tagliata nelle aiuole e cestini svuotati. “Le Guardie Zoofile sono a tutela dei diritti degli animali, svolgendo un lavoro importante per il nostro Comune – ha precisato l’assessore Migaldi -. La convivenza civile richiede impegno da parte di tutti, un cane a passeggio è felice, non fatelo vergognare di chi tiene il guinzaglio”.

Per informazioni o segnalazioni, in attesa che riapra lo sportello attivo in Comune, è possibile scrivere a ggzz.enpa@comune.carmignano.po.it oppure ggzz.firenze@enpa.org; in alternativa chiamare l’Ufficio Enpa di Firenze al numero 055 9751111 (fax 055 0353260).

1 Commento

  1. Chiediamoci come mai sempre in questa zona ci sono segnalazioni di da parte dei cittadini….forsexche ci stanno quelle due o tre persone che soltanto x il fatto che passi di li con o cani non ti sopportano a prescindere

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*