Spaccio nei parcheggi sotterranei di via Veneto: pusher arrestato dai carabinieri

Tre arresti da parte dei carabinieri di Prato. In manette è finito uno spacciatore di 32 anni, di nazionalità nigeriana, sorpreso all’interno dell’ex parcheggio sotterraneo Coop di viale Vittorio Veneto, subito dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un cliente. Gli altri due arrestati sono un 20enne gambiano inottemperante alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Firenze e un 47enne pratese, responsabile nel 2012 e nel 2013 di due rapine ai danni del Compro Oro di via Strozzi a Prato e di un altro Compro Oro a Firenze. L’uomo era sottoposto all’affidamento in prova, misura adesso revocata dall’autorità giudiziaria, che ha disposto la reclusione in carcere.

Nella foto di archivio, un recente blitz dei carabinieri nei parcheggi sotterranei di via Veneto

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*