Aperta la quinta area fitness lungo il fiume Bisenzio: la prossima sarà realizzata in via Firenze FOTO

Rientra nel progetto Riversibility la realizzazione delle aree attrezzate sportive lungo il fiume Bisenzio. Luoghi dedicati al fitness, al benessere, alla salute su misura delle diverse esigenze dei cittadini. Con oggi è stata aperta la quinta area attrezzata per il calisthenic, posta sul lato ferrovia, con attrezzi per un’attività sportiva dinamica con diversi livelli di intensità. Una realizzazione incastonata nel verde, tra la ciclabile che va in direzione Vaiano e il Bisenzio: “E’ un altro tassello di Riversibility e di un progetto diffuso di sport e benessere in città, perché una comunità che sta all’aria aperta e fa attività fisica si prende cura della propria salute – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni -. Così si potenzia lungo il Bisenzio l’offerta di servizi che si affiancano ad altri interventi, come la sostituzione degli arredi, la realizzazione di piazzole e l’installazione dei container”. Il tutto in un progetto che tiene conto anche della parte di intrattenimento: “Tra poco riaprirà il container al Serraglio e poi la spiaggia urbana, per un’offerta ricreativa che permette di godere a pieno anche del fiume della nostra città”.

L’investimento per le cinque aree realizzate fino a oggi è complessivamente di 300mila euro. A queste si aggiungerà una sesta area in via Firenze, mentre le altre aree fitness si trovano a Santa Lucia, viale Galilei, viale Repubblica e viale Montegrappa ed hanno tutte caratteristiche diverse, dalla ginnastica dolce agli esercizi per gli anziani fino al calisthenic. Fuori dal progetto Riversibility sono state attrezzate per il fitness altre aree in periferia: al parco ex Ippodromo, a Grignano e, in fase di realizzazione, quella al Macrolotto 0 nella zona del playground.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*