Confindustria, Sarti: “Aggregazione tra le imprese, la strada è giusta” VIDEO

“Siamo all’anno zero. La parola d’ordine è collaborazione”. A dirlo è Maurizio Sarti del Lanificio Faliero Sarti e figli, fresco di nomina alla presidenza della Sezione Moda di Confindustria Toscana Nord. Sarti, che resterà in carica per i prossimi due anni, succede ad Andrea Cavicchi uscito sconfitto dalle urne.

Una nomina che arriva in un periodo particolarmente delicato per il distretto pratese e non solo. Il mondo dell’industria sta, infatti, continuando a interrogarsi sul proprio futuro. Come sottolineato da Sarti, fondamentale per ripartire è unire le forze e lavorare insieme. Tema questo al centro di un lungo dibattito partito proprio dalla nostra emittente, e in particolare dal presidente della Beste Giovanni Santi, che nel corso di un’intervista a TV Prato aveva ribadito la necessità di creare una sorta di consorzio o aggregazione tra imprese per uscire dalla crisi economica provocata dal coronavirus.

Ecco l’intervista a Sarti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*