Giardini via Colombo, monta la protesta dei residenti: “Basta spaccio. Servono telecamere e più manutenzione” VIDEO

Buche nel terreno, giochi rotti, panchine da sistemare. E poi spaccio di droga, gioco d’azzardo e ricettazione di biciclette rubate. Sono alcuni dei problemi che riguardano i giardini di via Colombo a San Paolo che vengono denunciati da un gruppo di residenti che frequentano abitualmente il polmone verde. La richiesta è quella di un intervento da parte dell’amministrazione comunale per restituire decoro ai giardini, pianificando assieme ad Alia una maggiore manutenzione, che porti anche a rimuovere alcuni rami caduti da settimane dagli alberi. I frequentatori del giardino invocano anche l’installazione delle telecamere, in maniera tale da risalire agli autori dell’abbandono dei rifiuti e di chi porta avanti attività illecite all’interno del polmone verde.
Dal Comune l’assessore Flora Leoni ricorda che anche in via Colombo vengono effettuati i controlli di routine come in tutti gli altri giardini della città. E che le segnalazioni sono già state prese in carico dai vari uffici. Leoni inoltre ricorda che ai giardini di San Paolo c’è già un’attività di apertura e chiusura a orari predefiniti dei cancelli dell’area verde, segno di attenzione verso le richieste dei frequentatori.

Nel video le interviste ai frequentatori dei giardini

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*