#immaginaprato: “La pandemia è una grande occasione per dare alla scuola veri ambienti di vita”

“Un bambino sta a scuola 8 ore, gran parte della sua vita, e in queste ore deve avere
tutto ciò che gli serve per imparare, fare teatro, fare musica, in luoghi ampi – come ci chiede il
Coronavirus – ed efficaci”. La dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Lippi di Prato Sandra
Bolognesi immagina la scuola del futuro, considerando la pandemia un’occasione per dare il via ad
una vera e propria didattica all’esterno, con spazi esterni che diventano “spazi di vita”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*