Montemurlo, pubblicato l’avviso per la richiesta di spazi sportivi per l’anno 2020-2021

Il Comune di Montemurlo ha pubblicato l’avviso per la richiesta di utilizzo delle palestre e degli spazi comunali per l’attività sportiva nell’anno formativo 2020/2021. Le associazioni sportive interessate dovranno far pervenire le domande per la richiesta degli spazi al servizio cultura e sport del Comune di Montemurlo entro e non oltre il 31 agosto. La modulistica, disponibile sul sito del Comune ( www.comune.montemurlo.po.it), in seguito all’emergenza sanitaria è stata aggiornata secondo le disposizioni anticontagio per l’utilizzo delle palestre per garantire la massima sicurezza soprattutto negli spazi al chiuso.

«In attesa di conoscere l’evoluzione della situazione sanitaria del Coronavirus, il Comune avvia il percorso per la programmazione dell’uso delle palestre comunali in orario extra-scolastico da parte delle associazioni sportive. – spiega il sindaco Simone Calamai – Il nostro auspicio è che si possa tornare presto alla normalità e per questo abbiamo dato il via alle procedure di programmazione per l’ utilizzo degli spazi sportivi fuori dall’orario scolastico. Siamo d’altronde consapevoli che per far fronte alla situazione emergenziale, soprattutto in relazione alla ripresa delle lezioni scolastiche, potrebbero variare le disponibilità orarie delle palestre per far fronte alle richieste di spazi delle nostre scuole».

Il Comune di Montemurlo ricorda inoltre che, almeno per tutto il mese di settembre, è preferibile svolgere sport all’aperto nel rispetto delle norme anti-contagio.«L’attività motoria rappresenta un importante momento formativo soprattutto per i bambini e i ragazzi e il nostro auspicio e il mondo dell’associazionismo sportivo locale possa riprendere al più presto le attività negli impianti comunali. – aggiunge l’assessore allo sport, Valentina Vespi – Siamo consapevoli che questo è un anno delicato, che richiede particolari attenzioni per limitare al massimo il contagio e quindi, almeno per tutto settembre, è preferibile da parte delle associazioni sportive l’utilizzo dei parchi e giardini pubblici messi a disposizione dall’amministrazione comunale per favorire la ripresa dello sport in sicurezza».

Gli spazi messi a disposizione delle società sportive sono il parco di Villa Giamari ( solo il pomeriggio), i giardini pubblici “parco della Pace” di via G. Deledda, il parco Erasmo Meoni di via P. Micca a Bagnolo, il giardino Rita Levi Montalcini di via Rosselli a Montemurlo, il parcheggio chiuso antistante la palestra di Oste via Maroncelli, il parcheggio di piazza Oglio, il campo da pallacanestro di via Palagrane e piazza della Costituzione.

Gli spazi sono concessi gratuitamente alle società sportive fino al 30 settembre, previa richiesta all’ufficio sport del Comune ( telefono 0574-558563 email: piero.cantini@comune.montemurlo.po.it), delimitazione dell’area individuata e la predisposizione del piano di sicurezza anticontagio così come previsto dalla normativa nazionale e regionale.

Per le domande per l’utilizzo degli spazi sportivi per l’anno formativo 2020-2021 vanno inoltrate a protocollo@comune.montemurlo.po.it oppure all’indirizzo di posta certificata comune.montemurlo@postacert.toscana.it. Per maggiori informazioni o chiarimenti si può scrivere a Piero Cantini piero.cantini@comune.montemurlo.po.it tel. 0574 558563 oppure Luana Grossi luana.grossi@comune.montemurlo.po.it tel. 0574 558569. L’ufficio sport è aperto al pubblico solo su prenotazione: il lunedì e il venerdì dalle ore 9 alle 13 e il mercoledì dalle 15 alle 18.L’avviso completo è disponibile sul sito del Comune di Montemurlo al seguente link https://montemurlo.etrasparenza.it/archivio16_procedimenti_0_55755_22_1.html

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*