Si scaglia contro i carabinieri e ingoia quattro ovuli di droga: arrestato spacciatore

Ha cercato di evitare l’arresto opponendo resistenza ai carabinieri e perfino ingoiando alcuni ovuli di droga, ma alla fine è stato bloccato. A finire nei guai un 24enne che nella giornata di ieri è stato tratto in arresto dai militari della Tenenza di Montemurlo, al termine di un lungo pedinamento iniziato nel centro di Prato e terminato alla stazione ferroviaria di Pratignone, nel comune di Calenzano. Qui il controllo è scattato quando il 24enne, cittadino nigeriano, ha ceduto due dosi di eroina ad un giovane assuntore italiano, che a sua volta è stato segnalato alla Prefettura.
Lo spacciatore ha opposto resistenza tentando ripetutamente la fuga e provocando ai militari lievi lesioni, inoltre è riuscito a ingoiare altri 4 ovuli contenenti eroina, poi recuperati all’ospedale Santo Stefano dove il 24enne è stato condotto per espellerli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*